Alternanza Scuola-Lavoro: opportunità o sfruttamento?

Negli ultimi 5 mesi Art-Test si è resa disponibile ad accogliere, a gruppi di 2-3, un’intera classe del Liceo Linguistico Carlo Livi di Prato, per il progetto di Alternanza Scuola Lavoro.
Leggere che molti studenti sono scesi in piazza, gridando contro questo “sfruttamento” da parte delle aziende, ci ha meravigliato e anche un po’ preoccupato.
Il progetto, nel nostro caso, è stato pensato per fornire agli studenti non solo un primo sguardo all’interno di una realtà lavorativa, ma anche una attività vicina a quelle che potrebbero essere le loro mansioni future in ambito lavorativo.
Art-Test per i propri ospiti ha creato una rubrica social sulla propria pagina Facebook“Ai quattro venti. Notizie dal mondo dell’arte in quattro lingue”.
Agli studenti è stato spiegato come si fa una rassegna stampa, come sia necessario controllare le fonti e come fare ad approfondire una notizia per rielaborarla e poter pubblicare un piccolo contributo, tradotto in 4 lingue, su uno dei nuovi mezzi di comunicazione.
Siamo sicuramente stati fortunati. Abbiamo per lo più incontrato ragazzi curiosi e disponibili ad imparare. Se ve ne sarà occasione ripeteremo questa esperienza perché ci richiede sì impegno ma riteniamo sia giusto offrire ai ragazzi queste opportunità; crediamo di aver trasmesso qualcosa e speriamo di aver gettato qualche seme. Senza sfruttare nessuno. Anzi.
Pare che nessuno della classe abbia scioperato. Meno male!