Un ritorno. Il Crocifisso al Cenacolo di Fuligno

Sarà presentato il 19 maggio alle ore 12.00, a Firenze presso il Cenacolo di Fuligno, il volume che illustra il complesso programma di studio e restauro di uno dei più importanti crocifissi lignei policromi del patrimonio artistico fiorentino. Il manufatto, risalente al 1495-1500, d’incerta attribuzione ma di ambiente vicino a Benedetto da Maiano, è di enormi dimensioni ed elegante fattura. Oggi, dopo l’accurato restauro, viene restituito a nuova bellezza e riguadagna uno spazio importante nella sede appena riallestita del Cenacolo del Fuligno, dove era custodito. Proprio accanto all'”Ultima Cena” ed alla “Crocifissione con la Vergine e San Girolamo” del Perugino, potrà essere nuovamente goduto nei suoi rapporti di relazione con il luogo e con “l’arte senza tempo” del suo momento storico.
Il libro scaturito da questa esperienza va dietro le quinte degli interventi di restauro di Lisa Venerosi Pesciolini, e delle indagini diagnostiche dell’istituto Art-Test

Un ritorno. Il Crocifisso al Cenacolo di Fuligno