Quanti tesori nelle collezioni private!

Mag 19, 2024 | Autenticazioni ed attribuzioni, Cooperazione Internazionale, Patrimonio Culturale

In questi ultimi mesi abbiamo collaborato con il Fitzwilliam Museum (UK) ed in particolare con la dott.ssa Flavia Fiorillo, ricercatrice esperta in indagini non invasive su dipinti, libri e manoscritti, per lo studio su un importantissimo dipinto di alta epoca, ora nella collezione di un’importante famiglia fiorentina.

Abbiamo fornito servizi di riflettografia a scansione e di radiografia, oltre alla fotografia multimodale. I primi risultati delle indagini sono stati consegnati in pochissime ore, così da poter continuare a studiare in presenza l’opera ma con analisi alla mano. Nella foto i laboratori di Art-Test dove la conservatrice dr. Lucy Wrapson (Assistant to the Director/Senior Painting Conservator) e lo storico dell’arte dr. Donald Cooper hanno potuto iniziare a studiare i primi risultati delle indagini eseguite poche ore prima, con l’opera ancora vicina.

Svelare gli strati nascosti di pigmenti, disegni preparatori e persino restauri precedenti, con le analisi diagnostiche, consente di portare alla luce il processo creativo, le intenzioni dell’artista e il contesto storico del dipinto. Questi nuovi dati possono arricchire la nostra comprensione dell’opera d’arte e del suo significato.

Le partnership tra collezionisti privati e ricercatori esperti hanno già portato a scoperte rivoluzionarie. Ai collezionisti privati che condividono i loro tesori con i ricercatori, esprimiamo la nostra più profonda gratitudine per il loro impegno nel preservare e celebrare la bellezza e la storia di queste opere d’arte straordinarie.

Non c’è nulla di più gratificante per noi che vedere le persone che chiedono il nostro aiuto essere soddisfatti del risultato e trovarne immediato beneficio.

Emanuela Massa
Emanuela Massa